Perché è necessario curare i propri profili su Internet

La scorsa settimana un caro amico ha avuto un importante colloquio di lavoro.

Sono certo al 100% che fosse un profilo adatto a quel tipo,di mansione, era preparato, competente e pronto a rispondere ad ogni tipo di domanda

ma il colloquio non ha avuto l’esito poistivo che si aspettava.

Il perché lo si è capito subito.

Il recruiteer che lo stava intervistando, prima di parlare con lui, lo aveva studiato su Internet

Aveva controllato il suo profilo Facebook, il suo account linkedin e il resto del materiale che aveva trovato in rete

Questo materiale non era congruente con il tipo di esperienza che lui aveva messo nel curriculum vitae,  nulla di grave ma decisivo per essere escluso dalla selezione

Per questo mi è venuto in mente di buttare giù due righe su quest’aspetto che mi pare piuttosto trascurato anche dai miei clienti o dagli imprenditori che vorrebbero lanciarsi nel web marketing

Per prima cosa occorre separare nettamente la propria vita personale da quella professionale.

In questo caso parliamo del profilo facebook. Ognuno di noi ha un proprio profilo personale dove scrive in pratica quello che gli pare. Quindi se sei un imprenditore separalo nettamente dalla tua pagina aziendale. In questa pagina dovranno apparire solo le comunicazioni che sono necessarie alla tua attività

In più setta al massimo livello la privacy del tuo profilo personale. E’ importantissimo. Se una persona che non hai come amico visita il tuo profilo con la privacy accuratamente configurata, vedrà solo un paio di immagini e nulla più

Questo ha una doppia utilità, Da un lato i contenuti appariranno solo agli amici, dall’altro chiunque volesse venire in contatto con te per questioni di business sarebbe portato a farlo solo attraverso la pagina aziendale

La seconda cosa da fare è

Prestare la massima cura a tutti i tuoi profili social non solo facebook

Quando chiedo ai miei clienti : “Hai altri profili  ? Hai Twitter? Hai Linkedin?” la risposta è quasi sempre, “si li avevo ma è un pezzo che non ci vado”

Errore da matita rossa

Se voi non li visitate non è detto che i vostri collegamenti non lo facciano. Quindi i profili o esistono e sono coerenti con il messaggio che volete mandare oppure eliminateli. Cancellateli del tutto

Io però li terrei e vi faccio il mio esempio

Al momento sono è attivo su

Facebook

Google plus

Twitter

Linkedin

Instagram 

e presto sbarcherà su Pinterest e forse Snapchat vedremo.

In questi giorni gli iscritti alla mia newsletter hanno ricevuto un piccolo consiglio per ottimizzare l’uso della propria presenza su internet. Riporto qui il link a questa piccola utilità che può aiutarvi

https://hootsuite.com/it/

Con questo semplicissimo pannello di controllo potrete unificare tutti i vostri profili social ( gratuito fino a tre profili poi a pagamento per tutti gli altri ma ve lo straconsiglio)

Ecco cosa dovete fare

  • Riprendete tutti i vostri profili, in particolare Linkedin se siete dei professionisti
  • Modificateli e rendeteli tutti omogenei nel messaggio. Siate ovunque quello che volete comunicare
  • Usate hootsuite quando volete scrivere qualcosa e pubblicatelo contemporaneamente su tutti i social

Chiunque apprezzerà questa soluzione, sia che cerchiate lavoro oppure che cerchiate clienti, nel giro di poco tempo avrete una web reputation coerente ed efficace.

 

 

Lascia un commento